La grande tela pag.161

SARA'GIOIASARA'DOLOREQUANDOI VOSTRI OCCHISI CHIUDERANNOSULL'ULTIMAPAGINA DI "SUPERSTITE". INTANTO CONTINUA A PORTARELA GRANDE TELASOPRA LE SPALLE… DENTROQUESTO SACCODI TELAPENNEDI QUALSIASI COLOREFOGLI BIANCHICANDELE E CANDELABRIINCENSOCDFOTO DI FAMIGLIALA SACRA BIBBIAANGELI SCOLPITIUN COMPUTERUNA STAMPANTEUNA SEDIAUN BUON VINORISO E ORZOUN CAPPELLO. UN GIORNONON LONTANOCALERA' LENTAMENTE… LUNGO LA RIVA DEL MARE. POSERA' CON CURALA GRANDE TELA. CONSEGNERA'AL MAREE "LUI" TRASFERIRA'I SUOI SENTIMENTI… INCIDERA'"SUPERSTITE"LI'…SOPRA LA SABBIA…

La grande tela pag.161

SOPRALE SUE SPALLETRASPORTAUNA GRANDE TELA. INDOSSAUN VSTITO NEROUN PAIO DI OCCHIALILA BARBA INCOLTACAPELLI LUNGHIUN ORECCHINO. UN LACCIO DI CUOIOSCENDE VERSO IL SUO PETTO…AVVOLGE UN CROCIFISSO! PORTASUL VOLTOI SEGNIDEL PIANTO. PORTAUN NOMEONORATO! FIGLIODI GIUSEPPE SCUTTI. QUESTA STRADACONDUCEDENTRO I VOSTRI OCCHI. UN GIORNODOVRA' FERMARSI!

La grande tela pag.161

SCAVAREIL TERRENO… UNA BUCAUNA FOSSAUN POZZO. PORTAREALLA LUCECOSE SEPOLTE… POI…TRASPORTARLEMUOVERLEDA UN LUOGO A UN ALTRO. LA GRANDETELADI "SUPERSTITE"PORTAUN CARICO DI… "SUPERSTITE"CONTINUAA CAMMINAREPORTANDOUNA BELLA NOTIZIA! CONTINUA A PORTARELE PROPRIE MANISOPRA"QUELLA" FERITA. QUESTOINARRESTABILEVENTOPORTAIL BEL TEMPO. DI NOTTEPIOGGIADISTELLE… DI GIORNOVOLIDI GABBIANICHECON LE LOROALIDIPINGONO IL BLU…

il grido dell’anima PAG.151

"LEI" TI RISPETTA, MANTIENE SEMPREI SUOI IMPEGNI, LE SUE PROMESSE. COSI' BRONTOLONA ARRIVA SEMPRE ALLA…VERITA'! IL SUO GRIDO…ASCOLTALA! UN GIORNO TI DIRA' GRAZIE, AVREI IMPARATO A CAPIRLA, CONOSCERLA, AMARLA. POI…ARRIVERA' UNA SERA CHE APPOGGERAI LA TUA TESTASTANCA SOPRA LO STESSO CUSCINO DI UN LETTONON PIU' GELATO E SENTIRAI…ASCOLTERAI…RICONOSCERAI LA SUA VOCE… IL GRIDO DELL'ANIMA!

il grido dell’anima PAG.151

LI'…E'NEL FREDDOINTENSODEL TUO LETTOCHE DEVI ASCOLTARLA. TROVERAILA VERITA'SOLAMENTE QUANDOVIVRAIIN UNIONE CON "LEI"! SENTIRAIEAVRAILA SUA INQUIETUDINE! SCOPRIARAI NUOVE "TERRE",SEGRETI NASCOSTI,SOLATANTO "LEI" POTRA'SCOPRIRTELI RIVELARTELI. USCIRAIDA QUEL "RIPARO"ALLO SCOPERTOE RIVELERAIIL SUO PENSIERO. QUESTO BENE COSI' PREZIOSO,INESTIMABILE, INIGUAGLIABILE! NON HA CONFRONTI! 

il grido dell’anima PAG.151

ANCHE QUESTA SERA APPOGGERAI LA TUA TESTA STANCA SOPRAIL CUSCUINO, IL TUO LETTO GELATO DA CHISSA' QUANTOTEMPO…INIZIERAI A LOTTARE CONTRO I TUOI SPORCHI ALLEATI.PRIMA DI CHIUDERE GLI OCCHI PENSERAI..E VEDRAI INTORNOA QUEL LETTO SFILARE SEMPRE LO STESSO "CORTEO"… QUESTE "TRUPPE" SFILANOIN PARATA DAVANTI A "LEI"IN RAPIDA SUCCESSIONEE NELLA TUA MENTEC'E' LA PROCESSIONE DI MILLE RICORDI… SEMPRE GLI STESSI MODELLI…RIMORSIBUGIEIPOCRISIEDSONESTA'!

il grido dell’anima PAG.151

ASCOLTA QUEL GRIDOSOPRATTUTTO QUANDO "LEI"E' PREOCCUPATA, CUPA. I TUOI CONTINUI RITARDISONO INQUIETANTI! SI SENTE…CALPESTATATRADITAUMILIATA! OSSERVO UN TRAMONTOROSSO FUOCO,SCENDE LA SERA,LA PARTE FINALE DEL GIORNO. NOTTE SERENA? GRIGIA? TRANQUILLA?AGITATA? OGNI NOTTE E' LA NOTTEDEI TEMPI! CERCA DI ESSERE ELEGANTE,INDOSSA L'ABITO DA SERA,HAI UN INCONTRO MOLTO IMPORTANTE,AVRAI DELLE RISPOSTE…